Microrganismi effettivi e leguminose: via alle iscrizioni per il nuovo corso!

Il 2, 3, 10 e 11 febbraio si terrannò le lezioni del nuovo corso su recupero e mantenimento della naturale fertilità del suolo. Faremo focus sulla produzione on-farm di microrganismi effettivi e sull'importanza delle leguminose.

Fertilità del suolo e tecniche di recupero e conservazione naturale: al via un corso organizzato dalle associazioni Verdesalis (Nardò) e Ciàula (Neviano) con la collaborazione di Cantina Supersanum (Supersano), tre realtà affiliate alla neonata Rete Salento Km0, il collettivo che ha come scopo la creazione di un distretto di agricoltura naturale in terra salentina.

Il corso ha un duplice obiettivo, divulgare le moderne tecniche naturali per il ripristino e la conservazione della fertilità del terreno e raccogliere i fondi per l’attivazione di un laboratorio sperimentale di riproduzione di microrganismi a Neviano e Nardò. Relatori il prof. Massimo Zaccardelli (ricercatore CREA-OF di Pontecagnano) e Regula Pedretti (esperta in riproduzione e uso di microrganismi effettivi) proveniente dalla Svizzera.

Locandina Corso Microrganismi e leguminose

Il corso è suddiviso in due moduli da due lezioni ognuno. Le lezioni del primo modulo si svolgeranno a Nardò Venerdì 2 e Sabato 3 febbraio. Le lezioni del secondo modulo si svolgeranno a Neviano Sabato 10 e Domenica 11 febbraio.

Tra gli argomenti del primo modulo: fissazione biologica dell’azoto e il ruolo delle leguminose nella fertilizzazione del terreno; impiego di microrganismi e di lombrichi nella biofertilizzazione delle colture agricole; Impiego di microrganismi antagonisti e di sostanze naturali nella difesa in agricoltura; la pacciamatura verde; principi di Permacultura e Food Forest.

Tra gli argomenti del secondo modulo: come usare gli EM (microrganismi effettivi) e i prodotti omeopatici Biplantol nell’orto, in casa, nei capi, in stalla; uso delle diverse tipologie di polvere di roccia (Biolit e Zeolit) e polvere di ceramica; compostaggio e preparazione dell’orto per l’inverno; conservazione naturale dei tuberi della frutta e degli ortaggi; preparazione delle sementi per le colture dell’anno successivo; cenni sui micronutrimenti.

«Con questo corso - dichiara Paolo Nutricato di Cantina Supersanum - vogliamo divulgare ciò che già avviene in diverse realtà agricole del nostro territorio e allo stesso tempo dare il via ad una attività di laboratorio che potrà far toccare con mano le conoscenze derivanti da centinaia di anni di studio contadino rivisitate sulla base dei risultati attuali della ricerca in microbiologia.

L’autoproduzione potrà infine agevolare notevolmente la sostenibilità economica di una agricoltura “intelligente” votata al risparmio idrico ed energetico, alla qualità naturale del prodotto e alla conservazione dell’equilibrio microbiologico del suolo. Con Cantina Supersanum lo facciamo da anni, liberandoci così dal cappio dei fitofarmaci e investendo in salute della terra e dei salentini. Immaginiamo che il Salento possa diventare la culla della nutraceutica, ma per questo bisogna unirsi, portando avanti il lavoro iniziato con la Rete Salento km0».

I costi: 50 € per l’intero corso, 30 € per il singolo modulo. I non tesserati Verdesalis o Ciàula avranno l’obbligo di sottoscrivere la tessera associativa (costo 10 euro) al momento dell’iscrizione.

Agli iscritti sarà possibile scaricare il materiale del corso.

Info e iscrizioni:
Nardò > Ivano (Verdesalis) 328 0874675
Neviano > Mattia (Ciàula) 346 3210307
Supersano > Paolo (Cantina Supersanum) 392 0202995
verdesalis@gmail.com